Albo d'oro - Circolo Scherma Locarno

Vai ai contenuti
Il Club
Da Gianni Pioda ai giorni nostri
Gianni Pioda ha fatto dello sport una componente importante della sua esistenza. Sotto varie sfaccettature, ma sempre vissuto in prima fila, con grande entusiasmo e competenza.
Scherma, ma non solo, visto che il suo ruolino di marcia parla anche di atletica (Virtus Locarno), nuoto (NS Locarno come tritone, arbitro e allenatore), biliardo, sci (SC Solduno), Salvataggio (US Verbano, Salvataggio Locarno) e calcio. Se oggi la scherma nella nostra regione ha ritrovato il suo splendore ed ha il suo giusto spazio, molto lo si deve a lui, al suo amore per la disciplina. È stato uno degli alfieri del Circolo Scherma con le sue prestazioni in pedana prima e come allenatore poi.

Una storia di risultati
La storia di una società è fatta anche di risultati. Per il CS Locarno vanno ricordati ad esempio:
- Titoli cantonali assoluti e svizzeri conquistati nella spada da Giorgio Castelli, Davy Castelli e Leopoldo Franscini.
- nel fioretto con Leopoldo Franscini, David Cunial, Lorenza Tresoldi, Giorgia Bianchi nelle categorie cadetti e juniori (guidati da Giorgio Castelli e da Gianni Pioda). Giovani che hanno fatto parte della Nazionale Svizzera Cadetti.
Ai Campionati del Mondo in Messico 1994 con Lorenza Tresoldi
Il nome che spicca su tutti è quello di Lorenza Tresoldi (classe 1977). Ragazza che si è costruita una carriera di spessore internazionale con successi di qualità in Patria e all'estero impugnando il fioretto. Tra i risultati raggiunti da Lorenza si ricorda:
- Titoli ticinesi ed affermazioni ai tornei internazionali di Locarno, Valtravaglia, Chiasso, San Gallo.
- Si è imposta quattro volte ai campionati OZF di Zugo;
- Titolo svizzero juniori a Zurigo nel 1992, salendo poi diverse volte sul podio con le medaglie d'argento e di bronzo;
- Risultati in Coppa del Mondo:
 > 40° Rango nel 1993 a Limorge (Francia)
 > 20° Rango nel 1993 a Tauberbischofsheim (Germania)
 > 50° Rango nel 1994 a Waltrop (Germania)
 > 90° Rango nel 1994 a Waldkiren (Germania)
 > 73° Rango nel 1994 a Pistoia (Italia)
- Campionati del Mondo juniori 1994 disputati a Città del Messico:
 > 29° Rango. Ricordiamo la partecipazione delle ticinesi Isabella Tarchini e Francesca Hiltbrand del CS SAL Lugano.



III Trofeo Renato Corti - Locarno. Nella foto da sinistra:
Bau (D), Bortolozzi (I), Badea (ROM), Mohamed (HUN), V Vezzali (I), R Szabo (ROM), G. Trillini (I), L. Tresoldi (CH)
____________________________________________________________________________
Un giorno a Locarno Un saluto al CSL da Valentina Vezzali
Mi auguro che non si arrabbieranno gli amici della Scherma Locarno se ho ripreso dal loro sito una foto di qualche anno fa (pochissimi, giuro) che mi riprende dopo un torneo tenuto in quella magnifica città del Canton Ticino… sfido chiunque a riconoscermi (e a riconoscere l’altra azzurra del gruppo)…non mi riconoscete? Eppure è passato tanto poco tempo:-)
Colgo l’occasione per salutare tutti i componenti della società schermistica di Locarno e, in maniera particolare per inviare un GROSSO, GROSSO IN BOCCA AL LUPO a tutti i giovani atleti che ne fanno parte …
so che tra di loro ci sono delle promesse per la scherma di domani, il mio incoraggiamento è a tenere duro, a stringere i denti e guardare avanti, dritti verso la meta, nel corso di una carriera sportiva ci sono anche i momenti di stanchezza, i momenti difficili e quelli di sconforto, ma non fatevi battere dagli stati d’animo… è proprio in quei momenti che bisogna preparare l’affondo non siate mai gli avversari di voi stessi … e se davvero amate questo meraviglioso nostro sport, sono sicura che non avrete bisogno di altre spinte, ma solo di un buon lavoro svolto con serenità e fiducia… e questo i maestri di Locarno ve lo assicurano.
Velentina Vezzali (2009)
www.valentinavezzali.com
___________________________________________________________________________

Febbraio 2000: La squadra di sciabola locarnese conquista il titolo nazionale
Ci sono riusciti! è passato solo un mese dall'inaugurazione ufficiale della nuova Sala di Scherma, avvenuta alla presenza di numerose autorità cittadine, ed i ragazzi di sciabola del Circolo scherma di Locarno hanno portato al presidente Umberto Tresoldi il titolo di Campioni nazionali svizzeri di sciabola maschile a squadre conquistato a Ginevra.
La squadra era composta da Davide Cunial (18enne), Rossano Martini (16enne) e dal coetaneo Andrea Bruno ed ha raggiunto imbattuta l'assalto per la vittoria contro la formazione di casa, dopo aver vinto agevolmente contro le rappresentative di Losanna, Ginevra 2 e Funeaux. L'assalto, spettacolare sotto tanti punti di vista, è giunto all'ultima frazione con gli avversari in vantaggio per 40 a 37: si vince a 45. Salgono in pedana i due capitani Cunial contro Valet che al mattino si è aggiudicato il titolo di campione svizzero nella gara individuale pattendo proprio il nostro Cunial in un assalto che ha suscitato diverse polemiche e reclami da parte del maestro Antonio Pagano, allenatore di Locarno, per il troppo disinvolto arbitraggio da parte del maestro Labonne, allenatore di Valet e della formazione di Ginevra. Al termine la squadra di Locarno ha conquistato il titolo con il punteggio di 45 a 43 contrapponendo una incontenibile esplosione di gioia alla evidente delusione dei padroni di casa che erano forse troppo sicuri di vincere. Oltree al terzo posto di Cunial nella gara individuale categoria cadetti, ottima prestazione di Andrea Bruno che alla sua prima esperienza di gara nazionale con la siabola in pugno si è classificato al secondo posto. Buona anche la prova di Rossano Martini che, se non fosse stato tradito dall'emozione, avrebbe sicuramente ottenuto più del sesto posto.

Torna ai contenuti