Rassegna stampa - Circolo Scherma Locarno

Vai ai contenuti
Informazioni
La Regione Ticino - 08 settembre 2018
Scherma, Novelli "Zorro" tornano in pedana
Mercoledì 12 e 19 setembre dalle ore 13.15 (Ragazzi dai 6 anni), e dalle ore 20.00 (Adulti), il Circolo scherma Locarno propone un avvicinamento alla disciplina. Dove ? nella sede situata sotto l'Asilo di San Francesco a Locarno, nei pressi dell'ospedale "La Carità". Presentarsi in tuta sportiva per le lezioni di prova gratuite con il maestro Giulio Rizzolio. Materiale tecnico messo a disposizione. Info chiamare il Presidente Umberto Tresoldi al nr. 079 620 36 91 o www.schermalocarno.ch.
*  *  *  *  *  *  *  *  *

Le Regione Ticino - 19 Aprile 2018
Scherma, Locarno al "TOP"
Ottime soddisfazioni per gli atleti del Circolo Scherma Locarno che hanno partecipato al circuito nazionale svizzero a Founex (Canton Vaud).
Nella categoria U10 femminile Nila Cadloni è imposta, conquistando una prestigiosa medaglia doro,......

*  *  *  *  *  *  *  *  *

Giornale del Popolo - 23 marzo 2018
Gli sciabolatori tornano da Founex con tre medaglie

Recentemente gli sciabolatori del Circolo Scherma Locarno sono tornati a calcare le pedane del Circuito nazionale svizzero a Founex nel Canton Vaud. Nella categoria Under 10 femminile
la medaglia d'oro è andata alla vincitrice
Nila Cadloni, mentre tra i maschi bene Nahele Cerini che per una sola stoccata non riesce nei migliori 8.
Tra i benjamin under 12 i due rappresentanti del CSL
Emilia Ron, alla sua prima gara nazionale e Daniele Calvo ottengono la medaglia d'argento grazie al secondo rango
ottenuto, entrambi sconfitti solo in finale. A chiudere in evidenza nell'affollata categoria cadetti (nati dal 2003 al 2001)
Alexander Donati, il quale si ferma ai piedi del podio ricevendo lo stop
solo ai quarti di finale dopo un assalto tirato fino all'ultimo, chiudendo in sesta posizione con un incontro "fratricida" con il suo compagno di sala
Davide Conte.
Più arretrati ma comunque da plauso Andrea Berger e Rocco Rampazzi. Il prossimo appuntamento saranni i Campionati svizzeri a Morges.
*  *  *  *  *  *  *  *  *

La Regione Ticino - 19 febbraio 2017
Terza prova del Circuito nazionale giovanile a Morges

Otto schermitori locarnesi hanno partecipato alla terza prova del Circuito nazionale svizzero, ottenendo, sotto la guida del Maestro Guido Rizzolio buoni risultati. Negli Under 10 l'esordiente Nahele Cerini ha chiuso al sesto rango, mentre le due sciabolatrici Nila Cadloni (U10) e Liliana Bacciarini (U12) hanno tirato con i maschi e vinto la classifica femminile. Tra gli Under 17 Alexander Donati ha conquistato un terzo posto. Bravi anche Davide Conti, Rocco Rampazzi, Joi Gheno e Andrea Berger.
Il prossimo appuntamento è fissato per il 18 marzo a Founex.
*  *  *  *  *  *  *  *  *

La Regione Ticino - 21 marzo 2014
Memorial Bianchedi all’ex caserma di Losone
Appuntamento schermistico d’eccezione il prossimo weekend nella palestra dell’ex caserma di Losone, dove avrà luogo la terza edizione del Torneo internazionale “Città di Locarno”, Memorial Roberto Bianchedi. La competizione per i partecipanti svizzeri sarà anche valida per il campionato nazionale Jeunesse e Senior.
Saranno circa 150 i tiratori di sciabola, provenienti da Svizzera, Italia, Germania e Francia, che si contenderanno il podio.
La manifestazione, organizzata dal Circolo scherma di Locarno, si svolgerà domani sabato dalle 9.45 alle 17 e domenica dalle 9.30 alle 16.30. L’entrata alla manifestazione è libera e i genitori sono invitati a condurre i propri figli per apprezzare, durante una competizione, questo nobile sport non abbastanza conosciuto.
Un ringraziamento viene rivolto dal Circolo di scherma – presieduto da Umberto Tresoldi – agli sponsor che permettono di offrire una premiazione all’altezza del livello qualitativo della manifestazione, consegnando a tutti i partecipanti una medaglia-ricordo e grandi coppe ai primi otto di ogni categoria (normalmente avviene per i primi quattro). Per ulteriori informazioni sul programma del torneo e sui partecipanti è possibile visitare il sito internet del Circolo,
www.schermalocarno.ch.

*  *  *  *  *  *  *  *  *
Corriere del Ticino - 11 aprile 2013
Scherma Una fuoriclasse a Losone
Torneo sabato e domenica prossimi - Ospite l'olimpionica Diana Bianchedi
È uno sport spettacolare, ma poco conosciuto, la scherma. Di certo non sono molte le occasioni di poterlo ammirare dal vivo alle nostre latitudini. Eppure anche sulle rive del Verbano sono parecchi gli appassionati (fra cui diversi giovanissimi) della disciplina, raccolti sotto il cappello del Circolo cittadino.
Proprio grazie alla società, nel fine settimana si terrà a Losone - nella palestra dell'ex caserma San Giorgio - una competizione internazionale di sciabola (l'unica organizzata in Ticino): il Torneo Città di Locarno, Memorial Bianchedi.
Il programma della manifestazione, con entrata libera, prevede l'inizio delle competizioni sabato pomeriggio alle 15. Le gare proseguiranno poi domenica, a partire dalle 10. Sul posto sarà in funzione anche una buvette.
In gara si potranno ammirare sciabolatori di tutte le età. Dai giovanissimi, che si sono avvicinati alla scherma da pochi mesi, fino ai ragazzi più grandi che con i colori del Circolo di Locarno hanno iniziato la nuova stagione all'insegna di diversi successi.
La manifestazione è dedicata alla memoria di Roberto Bianchedi, da sempre vicino alla società locarnese, con il cui presidente, Umberto Tresoldì, aveva organizzato più volte il «Torneo Renato Corti», svoltosi per quattro anni in Piazza Grande a Locarno e per altri due su quella di Ascona, riunendo le migliori sei fiorettiste al mondo.
Proprio per ricordare Bianchedi, domenica, alle 14, in occa sione del torneo internazionale, è prevista una cerimonia ufficiale. Per l'occasione giungerà a Losone la figlia, Diana Bianchedi, vera leggenda della scherma italiana, già più volte campionessa mondiale e olimpica di fioretto con la nazionale azzurra. Oggi medico sportivo, dopo l'abbandono delle competizioni ad alto livello è pure stata dirigente di spicco di vari enti sportivi ed è nota, in particolare, per la sua attività nell'ambito della lotta contro il doping.
La presenza di Diana Bianchedi è dunque un altro valido motivo per assistere alle competizioni in programma nel fine settimana. Ricordiamo, infine, che gli allenamenti del Circolo di Locarno si svolgono nella sala d'armi situata sotto l'ex scuola Magistrale.
*  *  *  *  *  *  *  *  *
Corriere del Ticino - 26 marzo 2013
Scherma Altre vittorie aspettando Losone
È iniziato il conto alla rovescia per la Gara internazionale che il Circolo di scherma di Locarno (CSL) proporrà, i prossimi 13 e 14 aprile, alla palestra dell’ex caserma di Losone. Un appuntamento di prestigio la cui macchina organizzativa sta già lavorando a pieno regime.
Nel frattempo gli schermidori locarnesi continuano ad inanellare successi. Da segnalare, ad esempio, la partecipazione di una folta compagine di sciabolatori del CSL al recente torneo Coppa Città di Lucerna, dove hanno saputo imporsi in numerosi assalti.
Nella categoria Minimi (anni 1999 e 2000) il podio femminile è andato tutto alle locarnesi Sara d’Ippolito, Fedra Scettrini e Ellen Vorgic, mentre i ragazzi (Samuele Mascaro, Aramis Blumer, Kenny Oberholz e Mauro Palermi) si sono fermati ai quarti di finale. Nella categoria Cadette, medaglia d’argento per Suchi Perpellini, mentre fra gli adulti Aureliano Martini e Andrea Buno hanno inanellato il quinto e sesto posto.
Ottimi risultati anche ai recenti campionati regionali lombardi di sciabola per atleti fino ai 13 anni, con 490 partecipanti. Nella categoria Maschietti si è imposto Kenny Oberholz, mentre Sara d’Ippolito, al suo secondo anno di attività, ha conquistato il terzo posto nella categoria Allieve. Ha completato il successo della compagine locarnese il sesto posto di Samuele Mascaro nella categoria Giovanissimi.
Soddisfatti il presidente Umberto Tresoldi e il maestro Antonio Pagano, affiancato da Simeone Sartorelli e Aureliano Martini.
*  *  *  *  *  *  *  *  *
- Marzo 2013
SCIABOLATORI DEL CIRCOLO SCHERMA LOCARNO VINCONO IN ITALIA
Gli atleti del Circolo Scherma di Locarno hanno sostenuto una prova di straordinario valore conquistano ben tre finali ai campionati regionali lombardi di sciabola riservati ad atleti fino ai 13 anni di età.
Il campionato, che ha visto la partecipazione di ben 490 atleti nelle diverse specialità della spada, del fioretto e della sciabola, si è svolto a Gazzada, presso Varese nei giorni 9 e 10 Marzo.
Il risultato più prestigioso è stata la vittoria di Kenny Oberholz nella categoria maschietti sciabola che ha conquistato il primo posto superando nell'assalto finale il vice campione d'Italia a squadre Leonardo Trevisan.
L'assalto vedeva Kenny in svantaggio per 8 a 3 ed è a questo punto che Kenny ha dimostrato un inaspettato carattere deciso e determinato: ha iniziato una costante rimonta che lo ha portato fino al nove pari ove con una spettacolare parata e risposta si è aggiudicato l'assalto e questa prestigiosa vittoria.
Altra grande prestazione viene dalla sciabola femminile ove Sara d'Ippolito al suo secondo anno di attività, ha conquistato uno strepitoso terzo posto nella categoria Allieve battendo avversarie ben più esperte di lei.
Completa il successo della compagine di Locarno l'ottimo sesto posto di Samuele Mascaro nella categoria Giovanissimi.
Considerando che questi ragazzi si allenano solo due volte alla settimana rispetto agli avversari italiani che hanno la sala a disposizione per quattro giorni alla settimana questi risultati acquistano un prestigio maggiore.
Grandissima la soddisfazione del Comitato Direttivo e del  presidente del C.S, Locarno: Umberto Tresoldi e dello Staff Tecnico composto dal M° Antonio Pagano, dall'istruttore federale Simeone Sartorelli a cui si è aggiunto da qualche mese Aureliano Martini.
*  *  *  *  *  *  *  *  *
14 gennaio 2013
Il Circolo sta vivendo un bellissimo momento di entusiasmo, folta partecipazione e risultati agonistici di  grande rilievo.
Seconda prova di campionato regionale lombardo svoltosi a Villaguardia ( Como):
gli atleti del CSL si sono classificati rispettivaente al secondo e terzo posto con Sara D'Ippolito e Fedra Scettrini nella categoria Allievi;
Kenny Oberholz terzo nei Maschietti e Samuele Mascaro quinto nei Giovanissimi.
Otimo inizio di stagione !
*  *  *  *  *  *  *  *  *
La Regione - 7 dicembre 2012
Circolo scherma Locarno, crescono gli iscritti
Ottimo inizio di stagione per la società presieduta da Tresoldi
Ottimo inizio di stagione per il Circolo scherma di Locarno, riunitosi recentemente in assemblea. La stagione agonistica 2012-13 è iniziata con il successo ottenuto alla giornata di presentazione della scherma, svoltasi a metà settembre al Centro sportivo di Tenero. Numerosi sono stati i ragazzi che hanno deciso di praticare la scherma di sciabola al Circolo scherma Locarno, con sede in Piazza San Francesco. I più piccoli, dai sette ai nove anni, si allenano dalle 14 alle 15.15 con una regolare attività fisica e con esercizi e giochi per sviluppare le qualità d’osservazione e di velocità nel prendere decisioni. I più grandi, e parliamo di ragazzi dai 10 anni in su, iniziano l’attività agonistica anche con gare nella vicina Italia a carattere sia regionale sia nazionale. Non va dimenticato che gli sciabolatori del Circolo locarnese sono stati campioni svizzeri sia individuali sia a squadre e che taluni, come Basilio Ghisletta – che ha preso parte ai Campionati europei in Austria nel corso della passata stagione –, Matteo Simona ed Ylenja Catenazzi, sono giovani promesse della nazionale juniores svizzera.
Durante l’assemblea sociale, per il rinnovo delle cariche dopo il quadriennio olimpico, è stato rieletto all’unanimità Umberto Tresoldi che ha fatto crescere molto il Circolo con la guida tecnica del maestro Antonio Pagano. Del comitato fanno inoltre parte il vicepresidente Roberto Tulipani e i membri Giuseppe Mascaro, Francesco Stherenberger e Antonio Pagano. La sala è aperta il mercoledì dalle 14 alle 21 e il venerdì dalle 18 alle 20, con l’assistenza del maestro. Segnaliamo anche che il Torneo internazionale Città di Locarno si terrà il 13-14 aprile nella palestra della caserma di Losone (entrata libera). Chiunque sia interessato a conoscere la scherma può contattare il presidente Umberto Tresoldi al numero 079 620 36 91.
*  *  *  *  *  *  *  *  *
La Regione - 4 marzo 2011
Scherma/Atleta del CS Locarno
Basilio Ghisletta agli Europei di Klagenfurt nella sciabola
L’atleta del Circolo della Scherma di Locarno Basilio Ghisletta, che ha iniziato l’attività sette anni fa nella sala di Locarno, ha staccato il biglietto per una delle competizioni più importanti del panorama agonistico giovanile: è stato convocato a rappresentare la Svizzera ai Campionati europei di sciabola in programma a Klagenfurt in Austria. Basilio ha conquistato questo prestigioso traguardo dopo aver vinto per tre anni consecutivi il titolo di campione nazionale di sciabola. La soddisfazione è enorme per il presidente del CSL, Umberto Tresoldi, per l’intero comitato e per l’attivissimo Roberto Tulipani che con passione e sacrifici supporta l’attività del maestro Antonio Pagano all’interno della sala di scherma in Via Ripa Canova a Locarno. Le difficoltà che Ghisletta ha dovuto affrontare e superare sono state molteplici: la possibilità di allenarsi per un solo giorno alla settimana (il mercoledì), la lontananza dei luoghi di gara che lo costringono a lunghi viaggi sempre oltre San Gottardo per potersi confrontare, oltre a uno scarso interesse della Federazione svizzera di scherma che è più interessata alla spada che allo sviluppo della sciabola. La convocazione, alla luce di quanto detto, assume quindi un valore ancora maggiore.
Con Basilio nella sala scherma del CSL ci sono altri atleti di sicuro valore e tante altre giovani promesse che ogni mercoledì a partire dalle ore 14.00 si allenano nelle diverse fasce orarie: tra di loro Ylenja Catenazzi, 2ª e 3ª classificata alla gara nazionale di Yverdon nelle Benjamin e Cadet; Jessica Bertoli 4ª sempre al CNJ di Yverdon, la promettente Fedra Scettrini vincitrice di un torneo di qualificazione giovanile in Italia, Fabiano Tulipani, Matteo Simona, il terzo classificato ai CS Elias Caccia e tanti altri atleti dai sette anni in avanti. Sempre il mercoledì a partire dalle 19.50, nella sede del CSL (presso l’asilo di San Francesco) inizierà un corso di spada per adulti. Il corso (5 lezioni) ha un costo 50 fr., chi fosse interessato può contattare il presidente Umberto Tresoldi al numero 079/620 36 91.
*  *  *  *  *  *  *  *  *
La Rivista di Locarno - maggio 2010
Scarica articolo: I moschettieri di casa nostra raccolgono allori in pedana
*  *  *  *  *  *  *  *  *
Giornale del Popolo 4 aprile 2010
Titoli per Lemm e Ghisletta Schermidori sugli scudi  
Terza vittoria per Basilio Ghisletta – in tre anni consecutivi – ai Campionati Svizzeri di sciabola. Per il Circolo Scherma di Locarno (CSL), nella categoria “Cadets” (14-16 anni) sono saliti in pedana a contendersi il titolo nazionale lo stesso Basilio Ghisletta ed Elias Caccia. E Ghisletta nell’incontro a eliminazione diretta alle 15 stoccate ha eliminato proprio il compagno Caccia, che ha conquistato così un prestigioso terzo posto. Ghisletta, poi, ha affrontato per la vittoria finale il beniamino di casa Bieler, assieme al quale rappresenta la Svizzera nelle gare internazionali di Coppa del Mondo.
L’assalto è stato decisamente spettacolare tanto che il punteggio è giunto sino al 14 pari, prima della stoccata vincente dell’atleta locarnese.
Fabiano Tulipani, nella categoria Minimes, si è invece classificato al settimo posto. Ma i motivi di giubilo non finiscono qui. Alla prova del Circuito Nazionale giovanile hanno preso parte ben 12 tiratori del CSL, con enorme soddisfazione del presidente Umberto Tresoldi.
Nella prova Cadets del Circuito Nazionale Giovanile svoltasi a Founex ancora vittoria di Basilio Ghisletta e terzo posto per Elias Caccia oltre all’ottavo rango per Matteo Simona. Quella di Founex è stata la prima gara ufficiale per i “Poussin” (8 anni), nei quali Fedra Scettrini e Samuele Mascaro si sono fermati ad un passo dalla finale. Secondo posto nella gara femminile, categoria Benjamin, per l’esordiente Jessica Bartoli. Ancora medaglie con il terzo posto di Ilenya Catenazzi nella categoria Minimes; buona la prova di Demi Kerkhof che ha  conquistato il nono posto. Nei campionati Seniores primo posto e vittoria per Carla Lemm mentre Lucas Marcon, con soli due mesi di allenamento, si è fermato al primo turno di eliminazione.
Grandi risultati, dunque, che fanno ben sperare gli schermidori di Locarno, i quali sotto l’esperta guida del maestro Antonio Pagano, sono pronti ad affrontare nuove sfide e a raccogliere nuovi successi.
*  *  *  *  *  *  *  *  *
Corriere del Ticino - 31 marzo 2010
Circolo scherma Locarno, ottimi risultati a Yverdon La società cittadina ha ben figurato nell'ultima gara valida per il Circuito nazionale giovanile, soprattutto grazie alle prestazioni di Ylenja Catenazzi e di Elias Caccia.
Continua la serie di vittorie conquistate dagli atleti del Circolo Scherma Locarno (Csl): questa volta - nella gara disputata a Yverdon, e valida per il Circuito nazionale - è stata la sciabolatrice Ylenja Catenazzi, 14 anni, ad aggiudicarsi la vittoria nella gara contro atlete della categoria superiore e a conquistare il secondo posto, perdendo l'assalto decisivo per una sola stoccata, nella gara della sua categoria. Elias Caccia, da parte sua, ha conquistato il terzo posto nella categoria cadetti, 16 anni, perdendo per una sola stoccata -15 a 14 - l'assalto che lo avrebbe portato a disputare l'incontro per il primo posto. Il campione nazionale in carica Basilio Ghisletta, sempre del Circolo locarnese, era per contro assente in questa competizione. L'ultima prova del Circuito Nazionale della Gioventù è stata anche la prima gara in assoluto per gli atleti più piccoli del Csl: dai 7 ai 9 anni di età. In pedana sono saliti Noè Tognina - sette anni, il più giovane in assoluto -, Aramis Blumen, Samuele Mascaro e Simone Santangelo, tutti di nove anni.
Gli allenamenti riprenderanno nella sede del Circolo - presso l'asilo in Piazza S. Francesco a Locarno - dopo le vacanze di Pasqua, per preparare i prossimi impegni della stagione agonistica, in programma nei mesi di maggio e giugno.
*  *  *  *  *  *  *  *  *
Il 27 febbraio 2010 (info CSL)
Torneo nazionale di sciabola Juniors a Yverdon-les-Bains - 27.2.10
si sono svolti a Yverdon-les-Bains i Campionati svizzeri di sciabola categoria juniori ai quali hanno preso parte Elias Caccia e Basilio Ghisletta, entrambi surclassés, classificandosi rispettivamente undicesimo e terzo nella gara individuale.  
I due atleti hanno inoltre partecipato alla gara a squadre, formando, insieme a Olivier Zurel, allievo del Maestro Antonio Pagano della Varesina e affiliato alla Società di Vevey-Montreux, la squadra di Locarno. I ragazzi si sono aggiudicati il titolo di vicecampioni svizzeri, tornando quindi a casa, oltre che con una medaglia di bronzo nell'individuale, anche con una medaglia d'argento.  
Si tratta di un risultato che onora i giovani atleti e il Circolo Scherma Locarno, che si congratula per gli importanti risultati raggiunti a livello svizzero.  
Classifica generale a squadre:
1  CE GENEVE        SUI
2  CE LOCARNO    SUI          
3  CE FOUNEX 1   SUI
4  CE YVERDON    SUI
5  CE FOUNEX 2   SUI
*  *  *  *  *  *  *  *  *
Comunicato stampa, 2 settembre 2009
Circolo Scherma Locarno, inizio attività 2009/2010
La Scherma: sport, divertimento e disciplina
Mercoledì 9 settembre 2009 riprenderà l’attività del Circolo Scherma Locarno, presso la palestra ubicata sotto l’asilo San Francesco di Locarno. Le lezioni si svolgeranno nella sala d’armi attrezzata, sotto l’attenta direzione del Maestro Antonio Pagano, titolare della palestra di Locarno, nonché di quella della società di ginnastica e scherma di Varese. Le lezioni inizieranno alle ore 14:30 come già durante la stagione scorsa sotto la direzione del Maestro Antonio Pagano.
Per i giovani (da 6 anni compiuti) che desiderano avvicinarsi a questa affascinante disciplina sportiva, è prevista una prova gratuita di due lezioni. Le lezioni di prova avranno luogo mercoledì 9 settembre dalle 14:30 alle 16:00, seguirà l’allenamento dei giovani attivi in società.  
Il Circolo Scherma Locarno informa inoltre che sarà presente al Centro sportivo nazionale della gioventù di Tenero, domenica 13 settembre 2009 nell’ambito della manifestazione Smortissima. Anche in questa occasione è possibile ottenere informazioni sulla scherma e seguire brevi lezioni con il maestro.  
A partire dal 5 ottobre 2009, a dipendenza degli iscritti, inizieranno i corsi per adulti che si svolgeranno di regola al lunedì sera e mercoledì sera. Le iscrizioni possono essere fatte direttamente in sala d’armi oppure scrivendo all’indirizzo di posta elettronica:
      scherma.locarno@ticino.com
Ulteriori informazioni aggiornate sono ottenibili sul sito internet www.scherma-locarno.ch, oppure telefonando al Presidente Umberto Tresoldi al numero 079 620 36 91.
Risultati della stagione 2008/2009 del CSL:
La stagione appena trascorsa ha visto diversi giovani atlete ed atleti del Circolo scherma Locarno impegnati in gare nazionali ed internazionali. Incoraggianti i risultati ottenuti dagli atleti del CSL.
Basilio Ghisletta, classe 1994 ha vinto, dimostrando notevoli doti, il Campionato svizzero Jeunesse, sezione sciabola. Meritevoli i risultati di Elias Caccia, 1994, e Fabiano Tulipani, 1996, piazzatisi rispettivamente al 4° e al 14° posto del Campionato svizzero Jeunesse di categoria, sezione sciabola. Ghisletta e Caccia, selezionati per la finale svizzera a Zurigo, hanno confermato il loro talento piazzandosi rispettivamente al primo e al terzo posto.
Tra le ragazze stanno emergendo le forti atlete locarnesi del circolo: Solange Piozzini si è classificata 9a, Ilenya Catenazzi 11a e Marta Wölkner 14a, nel campionato svizzero di categoria, sezione sciabola.
*  *  *  *  *  *  *  *  *
Comunicato stampa, Morges maggio 2009
Domenica 10 Maggio è stata una giornata ricca di successi e soddisfazioni per gli sciabolatori del Circolo Scherma di Locarno:  sui gradini più alti del podio nelle diverse categorie è stata una passerella di divise bianco/blu !
Basilio Ghisletta partito da Bellinzona deciso a conquistare con un buon piazzamento in questa gara la vittoria definitiva nel circuito  nazionale Jeunesse , ha conquistato il primo posto confermando così di essere il numero uno della sciabola nazionale svizzera  nella categoria cadetti (fino a 15 anni di età ).
Il successo degli sciabolatori  locarnesi  è stato completato dal terzo posto di Elias Caccia: ricordiamo che Basilio Ghisletta è il campione nazionale in carica e Caccia è terzo.
Prestigioso secondo posto per Fabiano Tulipani  nella categoria Benjamin. Il forte sciabolatore di qualche anno più piccolo si è lasciato sfuggire la vittoria con un avversario sicuramente ala sua portata tanto  da averlo incontrato e battuto nelle fasi eliminatorie.
La sciabola del C S L si sta colorando di rosa da qualche tempo. Infatti alla vittoria di Carla Lemm  nel precedente torneo di  Yverdon, si è aggiunta quella di Ilenya Catenazzi che ha trionfato sulle avversarie con la sua scherma agile, veloce e decisa che ha poco da invidiare quella dei suoi compagni maschi.
Sono salite in pedana per la loro prima esperienza di gara nazionale dopo soli pochi mesi di allenamento anche Solange Piozzini e Marta Woelkner che hanno entusiasmato il pubblico dei presenti con una prestazione di tutto rilievo concludendo al quinto e sesto posto della classifica finale.
Ylenia, Marta, Solange, Carla insieme a Jessica e Demi e ad altre sciabolatrici costituiscono la novità tutta al femminile che si ritrova tutti i mercoledì sera  nella sala di scherma presso l’asilo S. Francesco per allenarsi in un clima di serenità e voglia di competizione.
Ai Dirigenti, al Maestro ed a tutti gli atleti del Circolo di Locarno, che si ritroveranno la sera di Mercoledì 27 Maggio a Cardada  per la cena sociale di fine stagione, un sincero in bocca al lupo per i Campionati Nazionali che si svolgeranno il 6 ed il 7 Giugno a  Zurigo.
*  *  *  *  *  *  *  *  *
Giornale del popolo, mercoledì 29 aprile 2009
SCHERMA GIOVANILE
Gli atleti locarnesi ai vertici
Gli atleti di punta del Circolo Scherma Locarno (CSL) si sono distinti nelle ultime tre prove di sciabola del Circuito nazionale giovanile, svoltesi a Flawil (SG), Founex e Orbe (VD). Basilio Ghisletta ha centrato una tripletta vincendo tutte le gare della categoria minimes. Elias Caccia si è invece classificato due volte terzo e una volta secondo, cedendo nella finale della gara di Orbe. Tra le ultime vittorie del CSL a livello nazionale figura anche quella dell’esordiente Carla Lem, che nella sua prima gara, quella seniori di Founex, è riuscita a imporsi in campo femminile.
*  *  *  *  *  *  *  *  *
Comunicato stampa, Monza (I) 2 marzo 2008
LA SCIABOLA DI BASILIO GHISLETTA SUL GRADINO PIU’ ALTO DEL PODIO IN ITALIA
Basilio Ghisletta, sciabolatore del Circolo Scherma di Locarno, ha conquistato la vittoria nel torneo internazionale di Monza di Domenica 2 Marzo riservato a sciabolatori fino a 14 anni di età.
Il Circolo Scherma di Locarno ha ritrovato il suo Presidente “ di sempre”, l’inossidabile UmbertoTresoldi che, con la sua esperienza e passione per questo sport, che lo ha visto protagonista in passato quale organizzatore della Coppa del Mondo Assoluta di fioretto maschile, è riuscito a riportare in Sala Scherma serenità ed entusiasmo: ed i risultati e le soddisfazioni non si sono fatti aspettare!
Basilio Ghisletta, animato  dalla passione per questa disciplina, tanto affascinante quanto ancora poco conosciuta, si presenta puntuale alle lezioni del Mercoledì proveniente da Bellinzona…già purtroppo per lui  un solo giorno alla settimana per sole due ore.
Eppure, ove domina la motivazione e la voglia di arrivare, il successo non può mancare! Basilio, pur di poter salire in pedana per tirare di scherma, ha chiesto ed ottenuto il permesso dalla Federazione Italiana  di poter prendere parte alle competizioni italiane.
In Italia il quadro è molto diverso: gli atleti hanno a disposizione la sala scherma ed i Maestri per 5 giorni alla settimana e sono impegnati in numerose gare che apportano esperienza e sicurezza.
Ghisletta è salito in pedana a Monza,in questo torneo internazionale, senza timori reverenziali, coerente con il nomignolo “ Professor Basilicus “ con il quale viene chiamato con simpatia dai compagni di sala.
Allenato dal M° Antonio Pagano, che è anche maestro della Società Varesina, sala presso la quale Ghisletta spesso si allena,  ha affrontato e battuto gli amici-avversari con assalti di notevole valore tecnico. Estremamente emozionante l’ultimo assalto: quelle ultime 15 stoccate che ti separano dalla vittoria, quelle botte per le quali si fanno ore di allenamenti, di preparazione fisica e mentale , di sacrifici e prove che ti sfiancano nell’alternanza della gioia del successo e dell’ insoddisfazione per l’obiettivo non raggiunto.
Forse, magari per un solo istante, tutte queste emozioni saranno passate nella mente stanca ma ancora lucida di Ghisletta  quando è salito in pedana per affrontare per l’ultimo assaltocontro l’amico Marco Valcarenghi di Varese, già finalista in Italia di gare nazionali e vincitore di due prove regionali.
Assalto equilibrato ed emozionante in cui i due si contendevano la vittoria con colpi spettacolari fino al 14 pari! Una sola botta ed è la vittoria! I due partono all’attacco, entrambi giungono a bersaglio, attimi di suspance  per l’indecisione dell’arbitro che a causa dell’elevata velocità dell’azione  deve rivedere e ricostruire nella sua mente quanto sia accaduto.
Dopo il silenzio carico di tesnsione ecco il verdetto: attacco di Ghisletta che tocca in anticipo sull’attacco dell’avversario: è la vittoria! tanto attesa , tanto desiderata e preparata a testimoniare che passione e determinazione non conoscono ostacoli!
Spinti da tale entusiasmo nella Sala Scherma del CSL, presso l’asilo S.Francesco, si sta preparando l’importante trasferta per un’ulteriore prova del Circuito Nazionale  Svizzero di sciabola che questa volta si svolgerà a Founex.
La rappresentativa del CSL sarà composta da Basilio Ghisletta, Elias Caccia, Antonio Verduci, Fabiano Tulipani ed Attilio Matasci…rimanete in ascolto!...Speriamo di darvi altre belle notizie per la  Scherma di Locarno.
Questi entusiasmanti risultati ripagano Dirigenti, Genitori e Maestro di tutti gli sforzi compiuti per dare ai ragazzi del Circolo  la possibilità di allenarsi sempre meglio migliorarsi,  formando il carattere  per essere pronti, sulla pedana, come nella vita, ad essere uomini e gentiluomini.
*  *  *  *  *  *  *  *  *


Torna ai contenuti